Benvenuti

Installare memcached su CentOS

Installare memcached su CentOS
Scritto da Venerdì 9 Maggio 2014 in Come fare per
Letto 11,748 volte

Memcached è un sistema distribuito di cache in memoria ad alte prestazioni, che viene principalmente utilizzato per accelerare siti con pesanti database, ma può essere utilizzata per memorizza oggetti di qualsiasi tipo .

Quasi ogni CMS ha un plugin o un modulo per approfittarne e molti linguaggi di programmazione hanno una libreria memcached, tra cui PHP, Perl , Ruby e Python .

Memcached usa la memoria del sistema e non ha bisogno di scrivere su disco, quindi è incredibilmente veloce . Discuteremo la creazione di memcached per CMS specifici in articoli successivi , ma per ora veniamo memcached installato e funzionante sul server CentOS.

Innanzitutto, cominciamo con l’installazione libevent; è richiesta almeno la versione 1.1 . Questo operazione è semplice , possiamo installarlo con yum .

Ora passiamo a memcached.
Cambiamo la directory di lavoro in /usr/local/src e scarichiamo il codice sorgente memcached :

Decomprimiamo il tarball scaricato ed entriamo nella directory appena creata :

Memcached è sviluppato attivamente , per cui la versione utilizzata in questo tutorial potrebbe non essere aggiornata nel momento in cui leggerete questo . Mentre scrivo, la 1.4.1 è l’ultima versione stabile.

Controllate su http://danga.com/memcached/download.bml per una versione più recente prima di procedere con l’installazione .

Passo successivo, configuriamo il nostro Makefile eseguendo:

Ulteriori flag di configurazione sono disponibili e possono migliorare le prestazioni se il server li supporta.
Per i sistemi operativi a 64 bit , è possibile configurare memcached in modo che utilizzi una quantità di memoria più grande di quanto sia possibile con sistemi operativi a 32 bit :

Se il server dispone di più CPU o utilizza CPU mutli -core , abilitare filettatura :

Se si ha a disposizione un sistema operativo a 64-bit e più CPU , è possibile combinare le cose :

Una volta completato lo script di configurazione , compila e installa memcached :

Ultimo ma non meno importante , avviare un server memcached :

Il comando precedente indica questo :

Analizziamo in dettaglio le varie opzioni:

– d

Si richiede a memcached di avviare il processo come demone in background

– u

Si indica l’ utente owner del processo memcached

– m

Indica la memoria che si desidera destinare al processo memcached

– p

La porta su cui memcached ascolterà .

E questo è tutto .

Nei prossimi articoli vedremo come utilizzarlo con il linguaggio php e come preparare veri e propri cluster di questo servizio

This Post Has 0 Comments

Leave A Reply