Benvenuti

Si può tradire se la coppia è in crisi? Secondo la Cassazione sì!

Si può tradire se la coppia è in crisi? Secondo la Cassazione sì!
Scritto da Venerdì 27 Aprile 2012 in News Legali
Letto 1,465 volte

Significativa sentenza della Suprema Corte che dimostra di tenersi al passo con la società che cambia (sentenza 23.05.2008, n. 13431).

Il marito voleva addebitare la separazione alla moglie perchè, dopo una profonda crisi di coppia, lei lo aveva tradito. Partendo dal presuposto che l’art. 143 c.c., annovera l’obbligo reciprco alla fedeltà (da intendersi come obbligo di astenersi dall’intrattenere relazioni sessuali con terzi) in quello che è l’elenco dei doveri scaturenti dal matrimonio, il Tribunale di Palermo di primo grado accoglieva le dimostranze del coniuge, ma già in secondo grado la Corte d’Appello decideva non solo in senso contrario, ma  attribuiva a favore della moglie l’assegno di mantenimento. La Corte di Cassazionese ha confermato la sentenza di secondo grado precisando che se il tradimento non è stato la causa della crisi tra marito e moglie ma solo la conseguenza della crisi stessa, non può l’adulterio essere considerato come causa di addebito.

This Post Has 0 Comments

Leave A Reply